Siltop – Concime CE – Miscela fluida di microelementi Boro (B), Rame (Cu), Zinco (Zn), Molibdeno (Mo)

Siltop

Concime CE
Miscela fluida di microelementi
Boro (B), Rame (Cu), Zinco (Zn), Molibdeno (Mo)

  • Descrizione

Descrizione prodotto

COMPOSIZIONE:
Boro (B) solubile in acqua 0.2%
Rame (Cu) solubile in acqua 1.1%
Zinco (Zn) solubile in acqua 0.5%
Molibdeno (Mo) solubile in acqua 0.2%

FORMULAZIONE:
Liquido

CONFEZIONI:
Flacone da 500 ml (0,570 kg) – Cartoni da 12 pezzi

CARATTERISTICHE:
SILTOP è un fertilizzante a base di microelementi contenente, oltre che Boro, Rame, Zinco e Molibdeno, Acido mono silicico (MOSA) stabilizzato e quindi biodisponibile per la pianta. La tecnologia innovativa utilizzata per rendere il silicio biodisponibile consente alla coltivazione di assumere elevate dosi di questo elemento che, pur essendo largamente presente nei suoli, viene assorbito dalla pianta in quantità minime e con difficoltà. L’assunzione di Silicio, insieme ad un complesso di microelementi indispensabili per il metabolismo della pianta, si traduce in numerosi effetti positivi che possiamo suddividere in due categorie:
Ruolo passivo: rafforzamento della parete cellulare con accumulo di silicio: creazione di una barriera meccanica a livello della parete cellulare.
Ruolo attivo: stabilisce un corretto equilibrio tra i nutrienti, controllando fenomeni di antagonismo e correggendo squilibri nutrizionali; potenzia le difese naturali della pianta, amplificando le risposte di difesa.

Vantaggi principali:
• Migliora la resa delle colture.
• Aumenta la qualità delle produzioni.
• Migliora la risposta di autodifesa della pianta.
• Riduce i fenomeni di stress della pianta.
• Migliora la serbevolezza e la conservazione dei raccolti.

CAMPI DI APPLICAZIONE:
SILTOP può essere utilizzato sia per via fogliare che radicale, pur essendo più efficace il trattamento fogliare.
SILTOP penetra attraverso gli stomi, attraversa il floema, distribuendosi nella pianta fino alle radici.
SILTOP favorisce la diffusione degli ioni nutrienti in tutta la pianta e catalizza processi metabolici; una parte trasloca fino alle radici ed una parte maggiore viene assorbita dalla parte epigea, interagendo efficacemente con la parete cellulare.

AVVERTENZE:
Seguire attentamente le indicazioni all’uso riportate in etichetta. Per strategie di impiego, contattare il servizio tecnico SERBIOS.

DOSI:
SILTOP va impiegato a partire dalle prime fasi vegetative, impiegando i dosaggi indicati in modo continuativo durante i cicli delle colture. Impieghi sporadici, anche a dosi elevate, danno risultati inferiori. In caso risulti fondamentale il miglioramento della shelf-life in post-raccolta, si consiglia di aumentare la dose/ha nell’ultimo trattamento (2-5 giorni prima della raccolta) o negli ultimi due trattamenti.

Fruttiferi (Pomacee, Drupacee, Kiwi, Vite): 4/8 trattamenti a 250-300 ml/ha, il primo in pre-fioritura, il secondo ad allegagione avvenuta, poi cadenzando i trattamenti ogni 10-15 giorni. Aumentare a 350 ml/ha l’ultimo trattamento, in prossimità della raccolta.
Cucurbitacee/Solanacee: 4/8 trattamenti a seconda del ciclo, 250-300 ml/ha, il primo in pre-fioritura e poi cadenzando i trattamenti ogni 8-15 giorni. Aumentare a 350 ml/ha l’ultimo trattamento, in prossimità delle raccolte.
Ortaggi a foglia (incluso IV gamma/Babyleaf): 4/8 trattamenti a seconda del ciclo, 250-300 ml/ha, il primo a 2a-3a foglia, poi cadenzando i trattamenti ogni 8-10 giorni. Aumentare a 350-400 ml/ha l’ultimo trattamento, in prossimità delle raccolte.
Patata: 4/5 trattamenti a 250-300 ml/ha, il primo in pre-fioritura e successivamente ogni 10-15 giorni. Aumentare a 350 ml/l’ultimo trattamento, in prossimità della raccolta (con apparato fogliare integro).
Altre colture: a seconda del ciclo, da 4 a 8 trattamenti a 250-300 ml/ha, a partire da pre-fioritura/comparsa prime foglie e cadenzando i trattamenti ogni 8-15 giorni. Aumentare a 350 ml/ha l’ultimo trattamento, in prossimità della raccolta.

 

Consentito in Agricoltura Biologica