Bio 9 Rame Plus – Concime CE: Miscela di microelementi

Bio 9 Rame Plus

Concime CE
Miscela di microelementi
Rame (Cu) (solfato), Manganese (Mn) (solfato), Zinco (Zn) (solfato)

  • Descrizione

Descrizione prodotto

COMPOSIZIONE:
Rame (Cu) solubile in acqua 5.0%
Manganese (Mn) solubile in acqua 1.0%
Zinco (Zn) solubile in acqua 1.0%

FORMULAZIONE:
Liquido

CONFEZIONI:
Flacone da 1 kg – Cartoni da 12 pezzi
Tanica da 5 kg – Cartoni da 4 pezzi
Tanica da 12 kg

CARATTERISTICHE:
BIO 9 Rame Plus è un fertilizzante a base di microelementi (Rame, Manganese e Zinco), formulato con una nuovissima ed esclusiva tecnologia basata sull’impiego di microparticelle inorganiche (BIOECOACTIVE) che, attraverso una tecnologia esclusiva, vengono funzionalizzate, cioè riescono a legare con legami deboli i vari microelementi e a veicolarli e rilasciarli sulla pianta in modo graduale ed estremamente efficiente.
Le dimensioni di queste particelle sono estremamente sottili, con un’area superficiale di 100-120 mq/g: consentono una copertura uniforme delle piante trattate, un’eccellente resistenza al dilavamento e di conseguenza una prolungata disponibilità degli elementi da parte della pianta, che è facilitata nell’assorbimento. Il Rame, il Manganese e lo Zinco sono microelementi essenziali per numerosi processi biochimici ed enzimatici della pianta ed è fondamentale la loro biodisponibilità.
BIO 9 Rame Plus migliora lo stato generale della coltura, riduce il fenomeno della cascola, migliora l’attività fotosintetica ed induce una crescita più equilibrata. Questo si traduce in una minore suscettibilità della pianta a fattori biotici ed abiotici, consentendo una più efficace risposta da parte della pianta.

MODALITÀ D’IMPIEGO:
BIO 9 Rame Plus è consigliato per l’utilizzo su numerose coltivazioni, quali ad esempio: pomacee, agrumi, vite, olivo, kiwi, solanacee, cucurbitacee e altre orticole.
BIO 9 Rame Plus va utilizzato per via fogliare. Si consiglia una dose da 3-5 lt/ha, a seconda della coltura e dello stato vegetativo e di vigore della stessa. Si consiglia di impiegare il prodotto con volumi tra i 600 e i 1000 lt/ha (a seconda della coltura e del vigore). Evitare comunque concentrazioni del prodotto superiori a 1-1.5% (1-1.5 kg/hl).
Prima del versamento nel serbatoio, agitare energicamente la confezione originale.

Vite, Pomacee, Agrumi, Kiwi, Olivo: 3-5 lt/ha
Solanacee, Cucurbitacee, Carota, Patata, ecc.: 3-4 lt/ha
Altri ortaggi (es: insalate, erbe fresche, brassicacee, ecc.): 3 lt/ha

AVVERTENZE:
Il prodotto è normalmente miscibile con i più comuni fertilizzanti ed agrofarmaci. È opportuno comunque eseguire una piccola prova in caso di miscele o di trattamenti a colture particolarmente sensibili. Utilizzare solo in caso di bisogno riconosciuto; non superare le dosi indicate.

Consentito in Agricoltura Biologica